martedì 23 gennaio 2018

ZUPPETTA di VERDURE, CECI e NOCI


Ed eccomi qui a pubblicare nuovamente, ho pensato molto a cosa preparare e forse sarei dovuta ripartire con una ricetta accattivante per tutti, ma non voglio che questo angolo sereno diventi un obbligo e così sono andata sul pratico, sul piatto del giorno, su quanto da noi gustato a pranzo.
In casa badiamo tanto all'alimentazione, un po' per mantenere la panza del marito sotto stretta sorveglianza ma molto perché amiamo mangiare bene, che non sempre significa lasagne, bistecca o dolci a gogò, ma che sicuramente è l'equivalente di volersi bene!!
Oltre al mangiare bene sono una patita anche delle portate uniche, una grande invenzione per chi lavora ed ha poco tempo per preparare e per chi lavora ed ha poco tempo per consumare i pasti.
Qui di seguito c'è proprio quello di cui sopra, una portata unica in cui trovi proteine vegetali, verdure, frutta secca con i suoi mega3, la curcuma che non solo rende tutto più allegro e colorato ma fa anche tanto bene e un insieme di sapori e colori che vi aiuteranno a volervi bene e a farvi del bene.

lunedì 22 gennaio 2018

TORNO E RESTO QUI ...


Post da leggere, nonostante i contenuti, in tono semiserio, canzonatorio e tutto d'un fiato …. mi raccomando altrimenti non avrebbe lo stesso valore …

Si dice che la solitudine insegna a riflettere, sarà per quello che la odio, che la evito accuratamente. Pensare, per chi ha una vita incasinata come la mia, è l'equivalente del termine angoscia.
In un certo senso è come esaminare, ed io non ho mai avuto alcuna voglia di esaminare il mio vissuto, chi vorrebbe fermarsi, ripercorrere, esaminare e scoprire che tutto è stato sbagliato, ogni scelta, ogni emozione, ogni incazzatura, ogni attenzione, ogni posizione, ogni sorriso ed ogni lacrima, scoprire che tutto ma proprio tutto ha condizionato la tua vita e ritrovarsi a dire … se quella volta avessi … avessi… avessi e invece NO!!
Sono sempre scappata dalle pause di riflessione, sono sempre stata in movimento per evitare di pensare e anche quando l'immobilità e dunque la fuga erano inevitabili mi sono riempita di cose da scrivere, leggere, per evitare di avere anche solo un millesimo di secondo per pensare.

giovedì 26 febbraio 2015

ZUCCA AL FORNO con RISO PILAF


Ci sono legami di seta... che ti aspettano su incroci del destino
che mai avresti immaginato.
Il ricordo unisce ciò che la vita separa.
E ti sembra una strana, inaspettata, piacevole connessione notturna,
come una carezza senza tempo
Anton Vanligt

martedì 3 febbraio 2015

FLOURLESS DOUBLE CHOCOLATE PECAN COOKIES di Martha Stewart

Succeda quel che succeda, i giorni brutti passano, esattamente come tutti gli altri
William Shakespeare

Eccomi nuovamente qui, come sempre dopo una lunga pausa.
Questo è un periodo di riflessioni per me, si riflette su decisioni da prendere,su cure da fare ma sopratutto su chi sono... 

Potresti trovare interessante...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...